Reading Time: 2 minutes

Il giorno 20 novembre abbiamo organizzato la prima visita tecnica in presenza dell’anno, ma anche prima di alcuni anni.

Le visite in azienda sono una tipologia di evento che da sempre ci aiuta a inseguire il sogno del Professor Napolitano, nostro fondatore: 

cercare di dare agli studenti di ingegneria una visione ad ampio respiro di quello che è il mondo lavorativo aziendale.

Per cui, non aver potuto permettere ai nostri associati di vivere un’esperienza simile per due anni è stata una grave mancanza (sicuramente ampiamente colmata dagli eventi online, preferiti da noi negli ultimi anni di pandemia).

Come prima scelta, abbiamo preferito portare gli studenti in una delle aziende a noi più care e con la quale abbiamo uno scambio più importante, duraturo e solido: la Tecnam, a Capua.

La Tecnam è stata fondata dal Professor Pascale nella seconda metà del 1900: insieme a suo fratello è riuscito a mettere in piedi e dare vita ad una delle aziende aeronautiche più importanti in Italia 

e di riferimento nel mercato di velivoli ultraleggeri e innovativi nel panorama mondiale.


Proprio in onore del Professore, all’ingresso dell’azienda è stato allestito un vero e proprio museo dedicato alla storia e allo sviluppo della Tecnam e alla crescita professionale dei fratelli Pascale.

Entrando nel dettaglio della visita, siamo stati ospitati in tutti i reparti di realizzazione di un velivolo ultraleggero: i materiali e la loro lavorazione, come i compositi o le leghe, stampati o lavorati tramite taglio. Alcuni ingegneri ci hanno spiegato come funzionano i processi tecnologici di costruzione, 

evidenziando l’importanza epocale dei fratelli Pascale, pionieri del settore aeronautico.

Siamo poi passati alla procedura per la certificazione, attraverso test e prove a fatica.
A questo punto siamo entrati nell’hangar in cui sono parcheggiati i prototipi in fase di rifinitura, spiegati nel dettaglio tecnico di ogni modello, con una speciale menzione al P2012 Hybrid.
Ogni aereo ha uno scopo e in base a questo ogni modello diventa specializzato e caratteristico: abbiamo visto i modelli della protezione civile o per la forestale, quello per turismo su piccole isole, gli aerei per trasporti tedeschi o americane.


I nostri Associati all'interno del Museo della Tecnam, in compagnia di Stefano Mavilio, Global Marketing e Communication Manager 

Così si è conclusa la nostra prima visita tecnica, la prima di una lunga serie!
Sulla nostra Gallery potrete trovare tutte le foto di quest’evento e di tutte le altre visite in azienda, seguite i nostri canali per non perdervi le prossime!

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Help us by making a donation to our International event!
For donations greater than 10€, you will have a special gadget!

X